Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

Sicurezza d lgs 81 maggio 2014

Pubblicato da Lilino Albanese | 23:03

Disponibile il testo coordinato nell'edizione maggio 2014 
Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro  
Disponibile on line il testo coordinato del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro con tutte le disposizioni integrative e correttive.

Novità in questa versione:

- Inserito il Titolo X-BIS ai sensi del decreto legislativo 19 febbraio 2014, n. 19, "Attuazione della direttiva 2010/32/UE che attua l'accordo quadro, concluso da HOSPEEM e FSESP, in materia di prevenzione delle ferite da taglio o da punta nel settore ospedaliero e sanitario", (GU n.57 del 10/03/2014).

- Inserito il decreto interministeriale 18 aprile 2014 "Informazioni da trasmettere all'organo di vigilanza in caso di costruzione e di realizzazione di edifici o locali da adibire a lavorazioni industriali, nonché nei casi di ampliamenti e di ristrutturazione di quelli esistenti"

- Inserita la Circolare n. 45/2013 e la lettera circolare del 27/12/2013;

- Inseriti gli interpelli 16, 17 e 18 del 2013 e dal n. 1 al n. 9 del 13/03/2014;

- Inserito il decreto ministeriale 10 marzo 1998 "Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro";

- Inserito il decreto 15 luglio 2003, n. 388 "Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni."

testo unico sicurezza

Guida cantieri temporanei e mobili

Guida cantieri temporanei e mobili
La guida per l’ applicazione del decreto legislativo n. 81/08 nel cantieri temporanei e mobili è stata redatta con lo scopo di suggerire le procedure di processo dell'attività del coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (csp) e in fase di esecuzione (cse), con l'indicazione delle modalità operative per esercitare in modo efficace tale attività.

La procedura non sostituisce i contenuti della norma in vigore, ma può essere uno strumento operativo che orienta il coordinatore all'ottemperare ai dispositivi normativi.

La guida pratica all’ applicazione del titolo IV rappresenta il naturale seguito di un già collaudato percorso iniziato da un protocollo d'intesa sottoscritto dall'azienda sanitaria provinciale di catania, al tempo azienda usl, e l'ordine degli ingegneri della provincia di catania nell'ambito di una più ampia programmazione di iniziative congiunte in tema di promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riguardo al settore dei cantieri edili, nella reciproca consapevolezza che tale settore è di primario interesse, sia per quel che riguarda l'elevato numero di infortuni e malattie professionali, che per quel che riguarda la gravità del danno conseguente all'infortunio.

La rielaborazione della guida si è resa necessaria a seguito delle sostanziali novità introdotte dal legislatore con il d.lgs. 09/4/2008, n. 81, così come modificato dal d.lgs. 03/8/2009 n.106 che, di fatto, ha significativamente modificato sia gli adempimenti organizzativi e procedurali a carico di committenti e datori di lavoro che il ruolo dei diversi soggetti professionali coinvolti nella gestione della sicurezza nei cantieri temporanei o mobili.

La sicurezza sul lavoro per le microimprese

.
documento del 2010 della camera commercio milano.

sicurezza sul lavoro pmiNel 2008 il Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ha affrontato un tema fondamentale, introducendo importanti novità per rafforzare la prevenzione degli infortuni all’interno delle imprese. Promuovere la conoscenza, la diffusione e la comprensione delle norme che vi sono contenute diventa pertanto un passaggio indispensabile per migliorare la sicurezza dei lavoratori, ma anche per aiutare i datori di lavoro ad affrontare più efficacemente questo problema.

La salute è un bene prezioso, e viene ritenuta un diritto fondamentale di tutti i cittadini dalla nostra Costituzione (Art. 32). La definizione che ne dà il Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro (Dlgs. 81/2008), all’articolo 2, e che riportiamo nella pagina precedente, è la stessa definita dall’Organizzazione mondiale della Sanità, già dal 1948. Ed è quindi allo stato di benessere psicofisico della persona a cui, quando parliamo di salute nei luoghi di lavoro, dobbiamo puntare.

La prevenzione viene solitamente definita come quell’insieme di misure con cui garantire e promuovere la salute delle persone che lavorano in azienda. Il livello d’intervento che maggiormente ci interessa promuovere, perché più efficace, e su cui la legislazione stessa infatti insiste, è quello della prevenzione primaria, che consiste cioè nel: rimuovere o ridurre i rischi esistenti sul lavoro: questo obiettivo si può raggiungere attraverso la valutazione dei rischi.

manuale

News - Categoria 'Sicurezza'
VDT Manuale
normativa ambienti di lavoro
26 maggio 2014
 
La sicurezza sul lavoro per le microimprese
Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
25 maggio 2014
 
Casa Sicura
Campagna sulla salute e sicurezza per i collaboratori domestici stranieri in Italia
24 maggio 2014
 
Infortuni malattie profesionali e rischi emergenti
Dipartimento di Prevenzione Medico Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro
23 maggio 2014

News - Categoria 'Bandi e Concorsi'

Regole tecniche e modalità di svolgimento Bando ISI INAIL 2013
INCENTIVI ALLE IMPRESE
25 maggio 2014
 
Omologazione, responsabilità legale e utilizzo del braccio telescopico per carrello elevatore
RSPP - omologazione, responsabilità e utilizzo del braccio telescopico per carrello elevatore - l'uso della gru elettrica
25 maggio 2014

News - Categoria 'Edilizia'

Edilizia scolastica, assegnati oltre 36 milioni
Via libera all’assegnazione di oltre 36 milioni
23 maggio 2014
 

CANTIERI CLOUD

Pubblicato da Lilino Albanese | 13:00

SICUREZZA CANTIERI CLOUD è il nuovo sistema per il monitoraggio e la gestione della sicurezza nei cantieri edili ai sensi del D. Lgs 81/08 e s.m.i.
 
Il sistema software e' rivolto ai Consulenti della Sicurezza, Imprese Edili e Coordinatori sia in fase di Progettazione che Esecuzione.

POS/PSC/PSS - Redazione Piano Amianto - Movimentazione Manuale dei Carichi (M.M.C) semplice e composta ed i rischi derivanti da spinta e traino (Snook & Ciriello)- Esposizione alle vibrazioni meccaniche trasmesse al sistema mano-braccio (HAV) ed al corpo intero (WBV) - Esposizioni al rumore - GANTT - sopralluoghi e controlli di cantiere - PIMUS - Fascicolo dell' Opera - Piano di Manutenzione.

Le imprese edili, i consulenti per la sicurezza, i progettisti ed i direttori dei lavori possono trovare in SICUREZZA CANTIERI CLOUD un strumento informatico potente, efficace ed esaustivo per la redazione di tutta la documentazione prevista ai sensi della vigente normativa.


Convegno Caserta Medity EXPO

Pubblicato da Lilino Albanese | 16:50

CONVEGNI c/o Medity EXPO, Pastorano (CE)

sicurezza ambiente

formatori
Segreteria organizzativa:
0828/346474 – comunicazione@networkgtc.it

Per iscrizioni :

clicca

15,16 e 17 maggio 2014, Polo Fieristico del Centro-Sud Italia A1 Expò Pastorano in provincia di Caserta

Rafforzare le sinergie nella sicurezza sul lavoro aumentare la cooperazione in salute e sicurezza sul lavoro Il commissario europeo per l' Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione , László Andor , e Direttore Generale dell'OIL , Guy Ryder , hanno convenuto di intensificare la cooperazione nel settore della salute e della sicurezza sul lavoro come un mezzo per rafforzare le sinergie e promuovere la coerenza nel modo in cui la sicurezza sul lavoro e sfide per la salute vengono affrontate a livello mondiale , e quindi meglio affrontare questa sfida fondamentale in tutto il mondo . L'accordo coincide con la conferenza sulle condizioni di lavoro organizzati dalla Commissione europea oggi a Bruxelles - la Giornata Mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro . In tutto il mondo , ogni 15 secondi un lavoratore muore per un infortunio sul lavoro o di malattia e 160 lavoratori hanno un incidente sul lavoro.

"Migliorare la sicurezza e salute sul lavoro in tutti i paesi è una priorità sia per l'OIL che per noi. Abbiamo già realizzare azioni congiunte di successo, come ad esempio il compatte sostenibilità in Bangladesh . da intensificare la nostra cooperazione saremo più efficaci nei nostri sforzi per migliorare la sicurezza e la salute in tutto il mondo " , ha commentato il commissario Andor .

La Giornata Mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro afferma il diritto di tutti i lavoratori per un ambiente di lavoro sicuro e sano Eppure c'è ancora molto di più da fare  . E che può essere fatto - per abbattere l'incidenza delle morti sul lavoro correlati , lesioni e la malattia che oggi chiamiamo tutti quelli che hanno un ruolo da svolgere in sicurezza dei lavoratori - . ai , regionali , nazionali e globali sul posto di lavoro - . per lavorare insieme e di agire con un senso di vera e propria urgenza l'ILO e l'UE hanno una partnership eccezionale in materia di sicurezza e salute sul lavoro , e noi rafforzare la nostra cooperazione in questo settore , direttore generale dell'OIL Guy Ryder ha aggiunto .

Andor e Ryder hanno deciso di migliorare la loro cooperazione , perché la Commissione europea e l'Organizzazione internazionale del lavoro :

- hanno un interesse comune a sostenere rispettive attività , in particolare per quanto riguarda la cooperazione nella promozione della sicurezza e della salute nelle economie emergenti , che attua il lavoro dignitoso e il miglioramento delle condizioni di lavoro nelle catene di fornitura globali

- condividere un approccio preventivo per contrastare le malattie professionali e correlate al lavoro , in particolare affrontando rischi nuovi ed emergenti relativi alla salute fisica e mentale , associati alle nuove tecnologie e nuovi modelli di organizzazione del lavoro . In questo contesto , sono d'accordo sulla necessità di esplorare le possibilità di migliorare la cooperazione nel settore della prevenzione e sulla raccolta di dati sulle malattie professionali e correlate al lavoro

- riconoscere il ruolo fondamentale svolto dagli ispettorati del lavoro nella prevenzione , consulenza e applicazione a livello aziendale e riconoscere il ruolo complementare che le iniziative di conformità private potrebbero contribuire a migliorare le condizioni di lavoro . Entrambi sottolineano la necessità di rafforzare la capacità delle istituzioni di ispezione del lavoro e di applicazione e il ruolo di assistenza tecnica e capacity building a tale scopo

- condividere una comprensione comune della necessità di rafforzare la cultura della sicurezza e della governance della salute sul lavoro tripartita a tutti i livelli e quindi l' importanza di promuovere la partecipazione attiva dei governi , dei datori di lavoro ' e organizzazioni dei lavoratori nello sviluppo di politiche e programmi in materia di SSL .

La riunione ad alto livello , composto da rappresentanti di alto livello della Commissione e l'OIL , verrà chiesto di seguire l'accordo tra Commissione Andor e il Direttore Generale Ryder .

fonte European Commission - IP/14/479   28/04/2014

Guida cantieri temporanei e mobili

Guida cantieri temporanei e mobiliPubblichiamo 2 guide interessanti relative ai cantieri temporanei e mobili del asl della provincia di monza e brianza e una guida pratica all’ applicazione del titolo IV del ordine degli ingegneri della provincia di catania commissione sicurezza, assessorato alla salute d.a.s.o.e. servizio tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, azienda sanitaria provinciale servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro

La guida per l’ applicazione del decreto legislativo n. 81/08 nel cantieri temporanei e mobili è stata redatta con lo scopo di suggerire le procedure di processo dell'attività del coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (csp) e in fase di esecuzione (cse), con l'indicazione delle modalità operative per esercitare in modo efficace tale attività.
La procedura non sostituisce i contenuti della norma in vigore, ma può essere uno strumento operativo che orienta il coordinatore all'ottemperare ai dispositivi normativi.

La guida pratica all’ applicazione del titolo IV rappresenta il naturale seguito di un già collaudato percorso iniziato da un protocollo d'intesa sottoscritto dall'azienda sanitaria provinciale di catania, al tempo azienda usl, e l'ordine degli ingegneri della provincia di catania nell'ambito di una più ampia programmazione di iniziative congiunte in tema di promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riguardo al settore dei cantieri edili, nella reciproca consapevolezza che tale settore è di primario interesse, sia per quel che riguarda l'elevato numero di infortuni e malattie professionali, che per quel che riguarda la gravità del danno conseguente all'infortunio.

La rielaborazione della guida si è resa necessaria a seguito delle sostanziali novità introdotte dal legislatore con il d.lgs. 09/4/2008, n. 81, così come modificato dal d.lgs. 03/8/2009 n.106 che, di fatto, ha significativamente modificato sia gli adempimenti organizzativi e procedurali a carico di committenti e datori di lavoro che il ruolo dei diversi soggetti professionali coinvolti nella gestione della sicurezza nei cantieri temporanei o mobili.

sicurezza lavoro

Pubblicato da Lilino Albanese | 16:46

sicurezza lavoro

 News - Categoria 'Sicurezza'
Guida cantieri temporanei e mobili
applicazione del decreto legislativo n. 81/08 nel cantieri temporanei e mobili
05 maggio 2014
 
Rafforzare le sinergie nella sicurezza sul lavoro
Commissione UE - ILO
02 maggio 2014
 
I lavoratori del mare, idoneità ed amianto
Salute e Sicurezza n.17 2014 newsletter INCA
30 aprile 2014
 
Mi impegno per la Prevenzione: Ambiente Nutrizione Salute Sicurezza Lavoro
durante i sei mesi di EXPO
29 aprile 2014

News - Categoria 'Bandi e Concorsi'
Convegni sicurezza ambiente qualità
Medity EXPO, Pastorano Caserta
05 maggio 2014
 
Bando risparmio energetico 2014 Avellino
Camera di Commercio di Avellino
24 aprile 2014
 

News - Categoria 'Edilizia'
UNI EN ISO 9001 informazioni tramite AVCpass
certificati inseriti nella BDNCP per la partecipazione agli appalti pubblici
02 maggio 2014

News - Categoria 'Generale'
Cassazione Civile, 09 aprile 2014, n. 8372 - Infortunio sul lavoro e responsabilità del direttori dei lavori
la responsabilità solidale del direttore lavori e datore di lavoro
02 maggio 2014
 
Eurobarometro la qualità del lavoro
le differenti condizioni di lavoro nei paesi UE
30 aprile 2014